Airola (BN). Festa di Santa Maria Goretti 2014

goretti
Airola (Bn). Annuale festa di Santa Maria Goretti al convento passionisti di Monteolivetodi Antonio Rungi

Dal 1950, anno di canonizzazione di Santa Maria Goretti, Airola, in provincia di Benevento, nella Diocesi di Cerreto-Telese-Sant’Agata de’ Goti, ricorda l’annuale festa liturgica della vergine e Martire, Maria Goretti, con un solenne novenario di predicazione e una festa liturgica molto sen…tita e seguita. Quest’anno a tenere la preparazione spirituale alla festa di Maria Goretti, è padre Francesco Guerra, passionista Rettore della Scala Santa in Roma. Ed è presso lo storico convento dei passionisti di Monteoliveto che i fedeli ogni sera fino al 7 luglio si ritrovano per la preghiera, la celebrazione della santa messa e la catechesi sulla figura di questa straordinaria ed eccezionale ragazzina, martire della purezza e modello di vita per tutti i giovani e i ragazzi di questo nostro tempo.
La noveva di preparazione alla festa, tuttora in corso, ha visto e vedrà la partecipazione oltre che della comunità passionista di Airola, anche delle comunità parrocchiali, con i rispettivi parroci, dell’intera Valle Caudina, qauli Airola, Arpaia, Bucciano, Forchia e di altre località del vasto territorio, dove la santa martire delle Ferriere è venerata. Al convento di Monteoliveto, dove alla venerazione dei fedeli è esposta una miracolosa statua della santa, soprattutto in questi giorni, preliminari, alla festa liturgica, è meta di un continuo pellegrinaggio alla Chiesa dei passionisti per venerare la santa. Per l’occasione il gruppo di bambini della chiesa di San Giovanni Battista di Airola ha allestito un msuical sulla vita della giovane martire, che porterà in piazza, davanti al monumentale convento dei passionisti di Airola nella sera del 5 luglio, al fine di far conoscere, soprattutto airagazzi e ai giovani, la figura esemplare della giovane santa del secolo XX.
Il novenario di preghiera sarà concluso nel giorno della festa della santa, domenica prossima, 6 luglio 2014, con la presenza del Superiore provinciale dei Passionisti di Napoli, padre Mario Caccavale. Per lunedì, 7 luglio, al rientro della processione della Santa si svolgerà il corteo storico raffiurante i momenti salienti della vita della santa e il suo martirio. A curare questa processione nella processione, da circa 50 anni è la maestra Cira Pasqualina Rungi. A raffigurare il volto e la persona di Santa Maria Goretti nel corteo storico sarà, quest’anno 2014, una ragazza ucraina, qaule segno di accoglienza e di apertura verso i fratelli e le sorelle di altre nazioni, dove ugualmente Santa Maria Goretti, per l’attività missionaria e la presenza dei passionisti, è conosciuta venerata e pregata soprattutto per le esigenze delle nuove generazioni, che in Santa Maria Goretti trovano un esempio mirabile di fede, di purezza, di perdono e di amore verso Dio e verso le persone.
La storia della devozione popolare in onore di Sant Maria Goretti in Airola è segnata da tanti fatti straordinari e di grazie particolari. Numerosi sono gli ex-voto che sono conservati al convento e che attestano il senso di riconoscenza dei devoti della santa verso questa figura esemplare di giovane martire.

Airola (BN). Festa di Santa Maria Goretti 2014ultima modifica: 2014-07-04T00:31:24+02:00da pace2005
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento